Prova invalsi on line 2009-2010, italiano, prima media, seconda parte

domanda 1

B1. L’aspetto del bue muschiato è simile a quello di

A un montone
B un bue
C un bisonte
D un muflone

domanda 2

B2. Chi è Kjell?

A Un esperto di animali estinti
B Una guardia forestale
C Una guida alpina
D Un cacciatore norvegese

domanda 3

B3. Il pelo di moskus è stato usato per imbottire gli scafandri dei cosmonauti perché

A mantiene il calore
B attutisce gli urti
C è un buon isolante elettrico
D è molto fitto

domanda 4

B4. Dove si trova l’autore quando va a vedere il bue muschiato?

A Nel Labrador
B In Siberia
C In Alaska
D In Norvegia

domanda 5

B5. Perché oggi, contrariamente al passato, il bue muschiato è un animale raro?

A Non si è adattato alla scomparsa dei ghiacciai
B Le femmine partoriscono solo un piccolo all’anno
C La sua sopravvivenza è messa in pericolo dai lupi
D Si è quasi estinto per l’aumento della temperatura e la caccia

domanda 6

B6. Per quale ragione esistono dei buoi muschiati in Norvegia?

A Hanno continuato a vivere qui fin da tempi antichissimi
B Anche se erano scomparsi, sono poi stati reintrodotti dall’uomo
C Alcuni esemplari di buoi muschiati sono arrivati qui dalla
Siberia
D In questo paese i buoi muschiati possono vivere isolati oltre
che in branco

domanda 7

B7. Per quale motivo il bue muschiato vive solitamente in branchi?

A Per potersi difendere dai lupi
B Per avere più cibo a disposizione
C Per proteggersi meglio dal freddo
D Per proteggere le femmine e i piccoli

domanda 8

B8. Perché Kjell si accorge dell’odore del bue muschiato, mentre l’autore riconosce l’odore dell’animaleno?
Perché Kjell

A è abituato a quelle montagne
B si trova più vicino all’animale
C ha un buon senso dell’odorato
D riconosce l’odore dell’animale

domanda 9

B9. L’espressione «Il colosso ... viene dall’alba dei tempi» (righe 50-51) significa che il bue muschiato

A è apparso improvvisamente
B è venuto da un luogo molto lontano
C esisteva già in epoca preistorica
D si può vedere solo all’alba

domanda 10

B10. Nella frase «In effetti il moskus ha smesso di brucare» (riga 55), con PeròPeròquale altra espressione potresti sostituire “in effetti”?

A Però
B Infatti
C Tuttavia
D In realtà

domanda 11

B11. Dall’espressione «con aria incarognita» (riga 56) si capisce che il bue muschiato in quel momento è

A intimorito
B curioso
C arrabbiato
D insospettito

domanda 12

B12. Dal testo si capisce che il bue muschiato

A attacca solo quando è in branco
B si innervosisce facilmente
C carica soltanto i maschi rivali
D è aggressivo solo con gli esseri umani

domanda 13

B13. Indica se le seguenti informazioni sul bue muschiato si ricavano (Vero) o non si ricavano (Falso) dalla lettura del testo.

A I piccoli nascono in primavera
Vero Falso
B Le femmine sono più piccole dei maschi
Vero Falso
C I maschi hanno corna potenti
Vero Falso
D I piccoli cominciano quasi subito a brucare l’erba
Vero Falso

domanda 14

B14. Per il bue muschiato norvegese qual è attualmente il pericolo più grave?

A L’uomo
B La ferrovia
C Il lupo
D Il cambiamento del clima

domanda 15

B15. Perché alcuni buoi muschiati assalgono il treno?

A Il rumore del treno disturba la loro tranquillità
B Pensano che il treno sia un altro animale maschio
C La ferrovia li impaurisce
D Temono che il treno possa travolgerli

domanda 16

B16. Che cosa vuol dire l’autore quando afferma che «a rimetterci le corna non è mai il treno» (righe 65-66)?

A Il treno non riporta danni mentre il bue muschiato si spezza le corna
B Il bue muschiato non evita mai lo scontro diretto
C Il treno non subisce alcun danno perché non ha le corna
D Lo scontro non è alla pari e il bue muschiato ha sempre la peggio

domanda 17

B17. Da dove potrebbe essere tratto il testo che hai letto?

A Da un resoconto di un viaggio
B Da un manuale di scienze
C Da un’enciclopedia per ragazzi
D Da un racconto fantastico



Al termine del quiz premi il pulsante 'INVIA' qui' a fianco