La tregua, marzo 2016, Rezzato (Brescia)

(con data)

Moderatore: Claudio

Regole del forum
1. Postare un solo evento per messaggio.
2. Una rassegna è considerata come un singolo evento.
3. Nel titolo indicare il luogo.
4. Nella data indicare sempre l'anno
Rispondi
Admin
Amministratore
Messaggi: 938
Iscritto il: 08/01/2010, 16:02

La tregua, marzo 2016, Rezzato (Brescia)

Messaggio da Admin » 13/03/2016, 14:43

TAGS – Teatro Serale per Giovani Adulti– N. 3

Martedì 15 marzo
CTM - Rezzato
ore 21.00

Anfiteatro in
La tregua

Secondo appuntamento con TAGS, teatro serale per giovani adulti, la rassegna serale di teatro adatto a giovani e a giovani dentro. In scena uno spettacolo che racconta un episodio poco conosciuto della prima guerra mondiale: la tregua del Natale 2014.

Se non sapessimo che si tratta di un episodio realmente accaduto durante la prima guerra mondiale, verrebbe certamente da pensare ad esso come a una stupenda fiaba sul Natale…forse la più bella. Durante l’inverno del 1914, al confine tra la Francia e il Belgio, inglesi e tedeschi erano impantanati in una logorante guerra di posizione combattuta nella disumana condizione delle trincee, con assalti quotidiani nei quali molti soldati perdevano la vita nel tentativo di strappare qualche metro al nemico. Queste terribili condizioni accomunavano i due schieramenti e forse proprio la sensazione del male comune portò i soldati a scambiarsi qualche favore che rendesse la vita meno impossibile e così, sfidando l’accusa di tradimento cominciarono, ad esempio, a non aprire il fuoco durante i pasti ma nessuno poteva immaginare quello che sarebbe accaduto da lì a poco. Era la vigilia di Natale e per entrambi gli schieramenti, assieme agli ordini che dicevano che i combattimenti non avrebbero dovuto essere interrotti per nessun motivo, erano arrivati anche i pacchi dono che contenevano dolci, liquori, tabacco, alberelli natalizi e candele. Quella sera i tedeschi addobbarono le loro trincee e mentre si scambiavano gli auguri un soldato intonò la canzone Stille Nacht. Prima si fece silenzio poi ad uno ad uno tutti i soldati cominciarono a cantare e a quelli si aggiunsero i soldati inglesi intonando la stessa canzone. Da quel momento i soldati dei due eserciti non smisero più di cantare, ognuno nella propria lingua e ognuno al riparo della propria postazione. Poi questa “fiaba” continua in un crescendo di fatti che se non fossero stati documentati da entrambe le parti, sembrerebbero davvero incredibili: i soldati uscirono dalle trincee, e si salutarono, e si scambiarono dei doni, e mostrarono le foto delle loro fidanzate, mogli, figli e madri, e seppellirono i morti, e per loro si suonarono le cornamuse, mangiarono insieme scambi di doni e di cibo, e poi musica e balli fino a una affollatissima partita di calcio giocata sulla terra di nessuno tra gli inglesi del reggimento Scottish Seaforth Highlanders e i soldati tedeschi del Reggimento Sassone.

Durata dello spettacolo: 1 ora
Ingresso Unico Euro 8,00
Tessere (3 spettacoli) Euro 15,00
Gruppi di almeno 15 persone in prevendita (anche via bonifico): Euro 5,00

http://www.teatrotelaio.it

Rispondi