Lab. Metamorfosi da Ovidio, Siracusa (residenziale)

(con data)

Moderatore: Claudio

Regole del forum
1. Postare un solo evento per messaggio, indicando Titolo, Chi tiene il corso, Data, Luogo.
2. Indicare il luogo nel titolo.
3. Nella data indicare sempre l'anno
Rispondi
Admin
Amministratore
Messaggi: 954
Iscritto il: 08/01/2010, 16:02

Lab. Metamorfosi da Ovidio, Siracusa (residenziale)

Messaggio da Admin » 14/07/2011, 11:45

CONTATTI
http://www.teatringestazione.com

TeatrInGestAzione LAB



03 . 07 agosto 
RESIDENZIALE
@ sala Randone . Ortigia / SIRACUSA 

via Malta .
ore 10:00 . 16:00



metamorfosi
 da Ovidio
identità e geografie a venire

condotto da Gesualdi . Trono

TeatrInGestAzione

E poiché ormai mi sono slanciato su questo vasto mare e corro a vele spiegate col vento in poppa: in tutto il mondo non c'è cosa che duri. Tutto scorre, e ogni fenomeno, ogni creatura ha forme errabonde.

Erranza e cambiamento pervadono massivamente il mondo delle Metamorfosi ovidiane. Divino, animale, umano, fluiscono l'uno nell'altro.
In questo sbiadirsi dei confini fra stesso ed altro, umano ed animale, conterraneo e alieno, locale e straniero, lingue e parole si mescolano, assumono un nuovo significato e un nuovo suono, e si profila il contorno di una nuova geografia, di una nuova mappa, ancora da tracciare, dei paesi che abiteremo.

Il laboratorio si rivolge ai racconti di Ovidio per lavorare sul momento del passaggio, il momento in cui il confine si rimargina e si cancella e imprevedibile, un nuovo profilo, una nuova parola si afferma, parola, profilo che sono ormai oltre ciò che prima era tenuto diviso, volto sbilenco della mutazione.

PRASSI
S'indaga il luogo più intimo della creazione, là dove risiede la necessità espressiva dell'attore/autore. Questo luogo è differente per ognuno di noi. Condurremo un lavoro sull'immersione, e sul tentativo di restare in profondità; un viaggio al centro di noi stessi, nel fuoco della nostra solitudine creativa. Ci faremo guidare dal concetto di corpo/caverna, un luogo in cui il nostro respiro è vento, i nostri organi amministrano emozioni, dove buio e silenzio preparano l'emissione della nostra voce. Con delicatezza cercheremo di portar fuori piccoli pezzi di noi, quel che mai è venuto alla luce, e ci riguarderemo con occhi nuovi, innocenti, come la prima volta che siamo apparsi al mondo. A questo punto incroceremo i respiri di tutti e migreremo verso fuori, pronti all'incontro con la collettività, là dove il nostro stare al mondo non è più questione privata, ma evento pubblico, ricezione collettiva di un discorso molteplice e pluridimensionale, in cui gesto – voce – suono – parola – ritmo – colore contribuiscono a produrre un'esperienza che è contemporaneamente visione – ascolto – emozione – pensiero – comprensione. Allora affideremo al coro la nostra presenza, trovando nella relazione l'impulso primordiale dell'azione; rinunciando al sé come unico e indispensabile, e riscoprendolo intero e necessario alla messa in atto, scopriremo che Il teatro è al plurale in tutti i suoi modi, dalla sua genesi alla sua concretizzazione come evento pubblico, dalla sua prospettiva politica al suo destino comunitario.



INFO E ISCRIZIONI

il laboratorio è aperto ad un numero massimo di 9 partecipanti.
Esso si rivolge A TUTTI coloro che sono spinti da una forte motivazione alla ricerca e all'impegno - non importano l'esperienza, l'età, la lingua e la provenienza geografica, non esistono limiti al desiderio di partecipazione.

MODALITA'

Inviare un'esplicita richiesta di partecipazione completa di un recapito telefonico, ai segueti contatti:

info@teatringestazione.com
(specificando in oggetto: LAB S)

Info: (+39) 3200304861

Giorni: 3 . 7 agosto

orario: 10:00 . 16:00

Luogo: Ortigia . SIRACUSA

Costo: 290 € comprensivo di alloggio in appartamenti con uso cucina

Rispondi