Giovanna d'ArPpo, Gardi Hutter

(senza data)

Moderatore: Claudio

Regole del forum
1. Postare un solo evento per messaggio.
2. Un catalogo è considerata come un singolo evento.
3. Nel titolo indicare lo spettacolo e la compagnia.
4. Per i cataloghi, nel titolo, indicare l'anno.
Rispondi
Admin
Amministratore
Messaggi: 938
Iscritto il: 08/01/2010, 16:02

Giovanna d'ArPpo, Gardi Hutter

Messaggio da Admin » 04/03/2014, 15:41

Giovanna d'ArPpo
Una Don Chisciotte in lavanderia.


di Gardi Hutter, Ferruccio Cainero
Regia: Ferruccio Cainero

Giovanna d’ArPpo lava i suoi panni sporchi in tutto il mondo.
Da quando ha fatto il suo primo bucato a Milano nel 1981 ha sfregato il suo sapone migliaia di volte in ventisette paesi.
La lavandaia è stata, ed è ancora, il personaggio base di Gardi Hutter. Nei trent’anni di carriera clownesca, l’attrice si è specializzata in altri onorevoli mestieri, come la sarta, la segretaria, la suggeritrice, la strega – svelando di volta in volta nuove facce, ridenti ed oscure, del suo personaggio.
Nelle sette creazioni teatrali, Gardi Hutter ha sempre inventato piccoli universi assurdi, dove Giovanna lotta invano, ma con grandi gesta eroiche contro la meschinità del quotidiano e i suoi limiti per lei inaccettabili. Il tragicomico è spinto al suo estremo, per il gaudio del pubblico. Giovanna non ha né dubbi né complessi: non è grassa lei, è troppo stretto lo specchio!
La stampa internazionale chiama Gardi Hutter un fenomeno comico, le sono stati assegnati undici premi d’arte. Ha presentato il suoi spettacoli in Teatri stabili come in sale multiuso, in festival internazionali come in favelas, in varieté come in fabbriche. Dappertutto il pubblico si fa commuovere da questa eroina, da questa Donna Chisciotte.
Più Giovanna è sfortunata e scalognata, più la risata nasce dal profondo.
Quella folle risata che alleggerisce l’anima.

E' dal 1981 che Gardi Hutter gira mezzo mondo con il suo TEATRO CLOWNESCO, raggiungendo ad oggi le 3.000 rappresentazioni in ben 29 paesi.
In collaborazione con diversi colleghi ha creato 7 spettacoli teatrali (recitando da sola o in coppia) e 1 programma circense che sono stati riconosciuti con 13 premi d'arte. La sua formazione l'ha seguita all'"Accademia di Teatro" a Zurigo e l'ha portata a termine a Milano, presso il "CRT - Centro di ricerca di teatro". Nei suoi spettacoli quasi privi di parole crea dei piccoli universi assurdi in cui i suoi personaggi combattano con grande coraggio - ma invano - alla ricerca della felicità. La loro situazione tragicomica viene esposta in modo spietato e crudele, offrendo così al pubblico il massimo di divertimento.
I suoi luoghi di recitazione sono i più disparati: dai teatri stabili alle ex-fabbriche, dalle sale da concerto ai centri culturali, dai festival alle favelas e, ovunque, viene accolta con entusiasmo sia dal pubblico sia dalla stampa.
vedi video di Giovanna d'ArPpo

Per informazioni:
T.O.C. - Teatri di Origine Controllata
Via Arezzo 10/10
20126 Milano
http://www.toc-teatro.it
fabio@toc-teatro.it

Rispondi