Workshop: La danza in fotografia, Luciano Tomasin, Padova, maggio 2017

(con data)

Moderatore: Claudio

Regole del forum
1. Postare un solo evento per messaggio, indicando Titolo, Chi tiene il corso, Data, Luogo.
2. Indicare il luogo nel titolo.
3. Nella data indicare sempre l'anno
Rispondi
Admin
Amministratore
Messaggi: 855
Iscritto il: 08/01/2010, 16:02

Workshop: La danza in fotografia, Luciano Tomasin, Padova, maggio 2017

Messaggio da Admin » 03/05/2017, 16:04

WORKSHOP/SHOW
La danza in fotografia

a cura di Luciano Tomasin

Una finestra-evento dedicata alla danza e alla fotografia: questo è il Workshop organizzato in occasione del Festival Prospettiva Danza Teatro 2017, in collaborazione con l’associazione culturale OnOff Spazio Aperto, a cura di Luciano Tomasin.

Obiettivo è promuovere un dialogo tra il linguaggio della fotografia e quello del corpo; da un lato fornire competenze tecniche di fotografia applicata e dall’altro favorire lo sviluppo di un dibattito tra immagine e danza.

Un percorso scandito da tre momenti:
1.Workshop: due giorni di esplorazione dell’arte fotografica applicata alla fotografia di scena e alla fotografia in studio con ballerini professionisti;
2.Workshow: una mostra/evento durante il quale saranno esposte le fotografie più significative di ciascun corsista.
3.Contest: l’opera migliore diventerà il concept grafico della prossima campagna promozionale del Festival Prospettiva Danza Teatro 2018.

PROGRAMMA

Workshop

10 maggio

Partendo dalla sede di OnOff, dopo un benvenuto e una introduzione al workshop andremo assieme al Teatro Comunale Giuseppe Verdi. I Corsisti avranno l’opportunità di fotografare liberamente durante le prove generali di una Compagna di Balletto di livello internazionale ospitata al Festival Prospettiva Danza Teatro 2017 e saranno chiamati a fotografare la rappresentazione secondo la propria tecnica e la propria sensibilità.

Ogni corsista selezionerà 20 fotografie da sottoporre all’attenzione dell’aula, dove verranno pubblicamente commentate le proposte, discutendo e argomentando le scelte tecniche e stilistiche e alimentando un dibattito condiviso.

11 maggio

Breve fase dedicata alla predisposizione tecnica dello studio (luci, spazi); per tutta la mattina due ballerini professionisti, saranno a disposizione dei corsiti che saranno chiamati a fotografare liberamente i loro corpi danzanti, secondo la propria tecnica e la propria sensibilità: prima in gruppo e poi singolarmente.

Ogni corsista selezionerà 20 fotografie da sottoporre all’attenzione dell’aula, dove verranno pubblicamente commentate le proposte, discutendo e argomentando le scelte tecniche e stilistiche e alimentando un dibattito condiviso.

Workshow

Tutti i corsisti avranno l’opportunità di vedere le proprie opere migliori esposte, in occasione della mostra evento che concluderà il ciclo di incontri. Luciano Tomasin selezionerà le fotografie migliori, che diventeranno le protagoniste della mostra. Durante la serata inaugurale verrà proiettato un video backstage dei momenti più coinvolgenti del Workshop.

Dopo l’inaugurazione la mostra resterà aperta al pubblico.

Iscrizione

Quota di iscrizione al workshop: 160 euro
Quota tessera associazione OnOff: 5 euro
Minimo n. partecipanti: 9 persone
Massimo n. partecipanti: 15 persone
Per ulteriori informazioni e modalità di iscrizione:
info@onoffspazioaperto.comhttp://www.onoffspazioaperto.com

Luciano Tomasin

È nato a Tripoli, vive a Padova; la sua professionalità di fotoreporter internazionale matura durante la collaborazione con l’Agenzia Contrasto a Roma e Milano. Le sue opere sono presenti in collezioni permanenti a Parigi, Tokyo, New York. Attualmente è titolare dello studio di immagine e comunicazione LucianoTomasin Studio. È inoltre il motore dell’associazione culturale ON ÓFF SPAZIO APERTO centro promotore di seminari, mostre ed eventi dedicati alle libere arti, alla creatività e alla cultura. Mostre personali: Houston Texas Fotofest Biennale - Amsterdam Photo - Torino Fotografia Biennale - Arles Francia Incontri Internazionali di fotografia, Biennale di Friburgo e Bilbao Spagna - personali a Padova, Roma, Firenze, Milano, Parigi, Amsterdam, Tokyo, New York. Collezioni permanenti: Dare Avere di Franco Fontana - Kendamy Photogallery - Biblioteque Nationale del Paris - Goro Kuramokj International Tokyo - Museum Cornell University New York.

Rispondi